Home

Dates

agosto – novembre 2014

ven
1
agosto
Las Palmas @ Cozze
Quando: 1 agosto 2014 @ 21:45 – 23:45
gio
27
novembre
Waldsee \w Dj Malavita @ Freiburg (DE)
Quando: 27 novembre 2014 @ 21:15 – 23:45
sab
29
novembre
Falken Pub&Motel @ Frauenfeld CH
Quando: 29 novembre 2014 @ 21:00 – 30 novembre 2014 @ 0:00

Bio

INTRO

La musica dei Rekkiabilly nasce dalla passione per artisti come Louis Prima, Duke Ellington, Cab Calloway, Chuck Berry, Jerry Lee Lewis. Oltre ai celebri miti americani, il gruppo barese sembra cogliere ispirazione anche dall’italiano Fred Buscaglione. Come il cantautore torinese, infatti, anche i Rekkiabilly accompagnano la loro musica con liriche sagaci e sornione.
Il rock’n roll della band pugliese è una miscela esplosiva, mai prevedibile, sempre coinvolgente.

Musicanti ironici e scanzonati, zingari sempre in viaggio alla ricerca di una nuova chiave di lettura del rock’n roll nel terzo millennio, sporcano e stravolgono il tipico sound fifties azzardando nuove contaminazioni con abilità e sagacia, lasciando spazio tra le pieghe del rockabilly, a sfumature country, echi rhythm’n’blues, suggestioni surf e motown, coloriture retrò dal sapore jazz manouche e swing. Una trama musicale ben shakerata con testi sinceri come il vino casereccio, scritti e cantati in italiano (senza censurare espressioni dialettali e nostrane) per raccontare di viaggi, passioni, sbronze e tragi-commedie del rock’n roll!
I Rekkiabilly nascono nel 2005 dall’estro creativo dell’istrionico chitarrista e cantante Dario Mattoni.

Nel corso degli anni ha contrabbandato il rock’n roll made in Puglia su e giù per lo stivale, al fianco di musicisti sempre diversi fino a giungere alla formazione definitiva, caratterizzata dal contrabbasso di Joe Leali e valorizzata dell’ abile tocco del batterista Guido “Bum Bum” Vincenti. Accanto a questa esplosiva sezione ritmica, l’ inseparabile sezione fiati: la bella lady in sax Lidia Bitetti e il “Maestro” Riccardo La Torre, trombettista e “ballerino” d’eccezione, capaci di creare un vero spettacolo con le loro acrobazie musicali!

I LIVE

I Rekkiabilly hanno condiviso il palco con artisti del calibro di Jon Spencer e Matt Verta Ray, Aprés la Classe, The Hormonauts, Giuliano Palma & the Bluebeaters, New York Ska-Jazz Ensemble, Vinicio Capossela, Di Maggio Bros, Robert Gordon, Marta sui tubi, Max Gazzè, Banda Bardò, Folkabbestia, Punkreas, Rezophonics.
Hanno vinto il premio della critica in occasione del DB Music Zone 2007 di Narni e hanno partecipato ad alcuni dei festival più celebri in Europa: il “ FIMU” di Belfort (Francia) nel 2007, e il “ Sziget Festival” di Budapest (Ungheria) nel 2008.
Tra il 2011 e il 2012 i Rekkiabilly hanno infuocato i palchi dei migliori club della scena rock’n’roll italiana e internazionale, esibendosi al “Micca Club” (Roma), al “Bloom” (Milano), al Nasty Boys (Treviso), l’Arteria(Bologna), La Locanda Atlantide(Roma) al “White Trash” e al fumoso “Roadrunner” (Berlino) , Il “Bassy Club” (Berlino), il Bar Berlin (Luzern) al Kafi fur Dich (Zurigo), al “Sin” e al “Sean Mc D’s” (Dublino). Nell’estate del 2013 sono tornati sul palco del Ziget Festival per un’esibizione davvero brillante, che li ha portati inaspettatamente a sostituire anche i Linea 77 allo stetto festival.

DISCOGRAFIA

Nel 2010 la band incide il primo lavoro discografico, “Rock’n’Rom”, prodotto dai Rekkiabilly in collaborazione con JustPlayMusic e distribuito da GoodFellas.
Dal disco viene estratto il singolo “Mosquito” col quale i Rekkiabilly hanno realizzato il loro primo videoclip con la regia di Enzo Piglionica.

A Settembre 2012 è l’ora di “Banana Split”, il secondo album prodotto da Protosound Poliproject e distribuito da Venus Distribuzioni. Grazie all’ufficio stampa della stessa Protosound il disco viene promosso su tutto il territorio nazionale, alcuni paesi europei e in Australia. Il singolo estratto dall’album è “Sisma” un blues ipnotico, che ha datto vita anche ad un Video live realizzato da Marco Errico (Markito) con scene tratte dal tour di invernale tra Svizzera, Germania e Italia.

A maggio 2013 i Rekkiabilly decidono con Protosound Polyproject di produrre un vinile 45 giri per un singolo estivo, appunto “Tipi da spiaggia”. Il vinile viene prodotto e stampato grazie all’aiuto del crowdfunding di Musicraiser, è grazie infatti al contributo di chi ha prenotato il disco da tutta Italia che il progetto è andato a buon fine.
Tipi da spiaggia è stato accompagnato anche da un videoclip, il secondo per la band, sempre con la regia di Enzo Piglionica.

IL LORO SINGOLO “MOSQUITO” é SIGLA SU RADIO24 DEL PROGRAMMA “LA ZANZARA”

Band

Dario

Dario Mattoni

Ruolo:Chitarra e Voce
Detto anche il Brian Setzer del tavoliere, o del suo quartiere. E’ un istrionico cantante chitarrista, fondatore della band e autore dei testi, quindi è con lui che ve la dovete prendere!
JOE LEALI

JOE LEALI

Ruolo:Contrabbasso
Joe Leali aka Skapeppe è noto ai più come il contrabbassista filosofo. E’ famoso ormai in tutto il mondo per i suoi “monologhi col contrabbasso” che però pare riescano a convincere lo strumento, che ormai stremato decide di suonare da solo.
GUIDO VINCENTI

GUIDO “BUM BUM” VINCENTI

Ruolo:Batteria
L’acrobatico batterista è un incorreggibile metallaro che suona lo swing con l’aiuto di Lucifero! Anche detto “Caprone” per via delle sue messe nere nelle quali organizza jam session con Louis Prima.
LIDIA BITETTI

LIDIA BITETTI

Ruolo:Sax
Dai borghi del centro storico di Bari, ovvero “Barivecchia” la sassofonista più sexy del sistema solare!
Da buona Barivecchiana, è una ladra professionista; la sua specialità e quella di rubare emozioni agli incauti passanti durante i concerti.
RICKY LA TORRE

RICKY “BALLERINO” LA TORRE

Ruolo:Tromba
Il baffuto trombettista di origini messicane, è la puntadi diamante della band, non chè coordinatore coreografico e ballerino.
Questo esilarante individuo alto appena un metro e 23 cm, è un concentrato di energia che mette e ferro e fuoco anche i club più depressi, trasformandoli in luoghi di trasgressione.

Video

Mosquito

Anno: 2010
Regia: Enzo Piglionica

Tipi da Spiaggia

Anno: 2010
Regia: Enzo Piglionica

Sisma

Anno: 2010
Regia: Kito

Photos

Contacts